Emocromo

L’emocromo è un esame che esprime la valutazione diretta degli eritrociti (globuli rossi) e della concentrazione dell’emoglobina.

La conta dei globuli rossi, ma anche di bianchi e piastrine (cellule ematiche), viene eseguita con delle macchine elettroniche, chiamate conta globuli, che si basano su due principi chiamati impedenza e diffusione luminosa (“light scattering”).

Alcuni parametri vengono detti assoluti, ovvero calcolati direttamente dallo strumento, altri invece sono derivati dagli assoluti. I primi sono rappresentati dal numero dei globuli rossi, dall’Emoglobina (Hb), dal MCV (Mean Cell Volume, o volume globulare medio) e dall’Ematocrito (Hct), mentre i derivati dagli assoluti sono rappresentati dal contenuto cellulare medio di emoglobina (mean cell hemoglobin, MCH) e dalla concentrazione cellulare media di emoglobina (mean cell hemoglobin concentration, MCHC).