Luce pulsata: come funziona?

Il trattamento a luce pulsata è un servizio estetico consigliato a tutti coloro che vogliono eliminare o, comunque, ridurre, il fastidioso problema dei peli superflui in ogni parte del corpo. Viene effettuato da personale altamente qualificato e adeguatamente istruito all’utilizzo di una apparecchiatura elettronica chiamata Intense Pulsed LightIPL. Il vantaggio di questo tipo di tecnologia rispetto al laser sta nel fatto che essa consente di trattare aree più ampie, con maggiore sicurezza, versatilità e velocità di esecuzione.

La fotoepilazione tramite luce pulsata prevede la eliminazione selettiva del follicolo del pelo, tramite l’energia che si converte in calore senza rischi per la cute. La pelle circostante, infatti, non subisce alcun danno perché la strumentazione utilizzata per il trattamento permette di differenziare la temperatura percepita dalla pelle da quella sprigionata quando si raggiunge il bulbo pilifero.

Alcune indicazioni utili

Ogni seduta ha una durata variabile, dai quindici ai trenta minuti in base alla zona da trattare. Solitamente le sedute necessarie vanno da tre a dieci, per le zone più estese, da effettuare con cadenza mensile.

Non ci sono veri e propri rischi o effetti collaterali, rispetto ad altri metodi di depilazione spiacevoli inconvenienti come irritazioni o peli incarniti, per esempio, non sono stati riscontrati. E’ importante però prendere in considerazione l’idea di evitare l’esposizione al sole durante la settimana successiva al trattamento. Proprio per questo motivo consigliamo spesso ai nostri clienti di sottoporsi al trattamento di epilazione con la luce pulsata durante i mesi invernali, quando l’esposizione solare è ancora lontana.